fausto - nefasto - infausto - calendario

Calendario festa Parilia 
Calendario a cippo
fausto: dal latino  faustus, di favere = favorire,  oggi fasto = lusso ostentazione.
contrario: nefasto dal latino nefastus =  ne (negazione) + fastus. Nel diritto romano tutto ciò che non era permesso dalla legge divina.  Giorni nefasti nel calendario romano (segnati con la lettera N), quelli in cui, per motivi religiosi, non era lecito sacrificare, iniziare imprese, trattare affari giudiziarî, ecc.;  nell’uso moderno, giorni di gravi lutti e sciagure.  Sinonimo: infausto

Nel calendario romano,  ogni settimana veniva suddivisa in otto giorni, ciascuno segnato con lettere a indicarne la natura:
F  = Fastus
N. = Nefastus
NP = Nefastus Priore = illecito prima di mezzogiorno
FP =  Faustus Priore = legittimo prima di mezzogiorno
Q. Rex C.F. = quando rex (sacrorum) comitiavit fastus = legittimo dopo che il rex sacrorum è apparso in assemblea
C. = Comitialis = giorni per le Assemble
EN = Dies intercisus, endotercisus = nefasti all'inizio e alla fine, ma fasti in mezzo.

Venivano esposti nel Foro all'inizio di ogni mese, giorno che per questo motivo è stato chiamato Calendae, deriva dal latino calare = chiamare, convocare, da qui calendario.

Il Calendario Anziate è l’unico fra quelli che ci sono pervenuti anteriore alla riforma di Giulio Cesare. Fu dipinto su intonaco; i circa 300 frammenti sono stati ricostruiti presso il Museo Nazionale Romano delle Terme di Roma. Fu trovato ad Anzio (Roma) nel 1915. Ordinato in 12 colonne, contiene: le lettere nundinali, le notae dierum, le indicazioni dei Sacra e dei Ludi.

museo civilta romana calendario