mondo

mondo: dal latino mundus = non contaminato, pulito; contrario: immondo.

Tutte l’acque che son di qua più monde, 
parrieno avere in sé mistura alcuna,
verso di quella, che nulla nasconde. Pur, 28-28



Amos Nattini (Genova 1892 – Parma 1985) - Matelda 1927 
youtube