idiota, idiotismo

Idiota: deriva dal greco idiōtēs e significa uomo privato, senza una carica pubblica; siccome anticamente l'uomo privato lo si riteneva incompetente e inesperto rispetto a un uomo con carica pubblica, il significato ha assunto in seguito la connotazione spregiativa che ha ora.

cretino: dal franco-provenz. crétin, propr. «cristiano», adoperato prima con senso di commiserazione «povero cristiano, poveraccio», poi con valore spreg.

stupido: dal latino stupĭdus, der. di stupēre = stupire.  Preso da stupore, attonito, sbalordito.

imbecille: dal latino in-bacillum = senza bastone, indicava persona debole di spirito, fiacca di mente.

idiotismo: Parola, locuzione, costruzione particolare di una lingua o di un dialetto, dotata di particolare espressività e difficilmente traducibile in modo letterale.
Sono idiotismi parole come gondola, cassata, risotto, penichella, scippo, taccheggio, intrallazzo, magone, omertà, mannaggia.


Idiota: deriva del griego idiōtēs y significa hombre privado, sin cargo pùblico; como en esa època se suponìa que el hombre privado fuera incompetente e inexperto respecto a un hombre con un cargo pùblico, el significado asumiò en consecuencia la connotaciòn despreciativa que tiene hoy.
Idiotismo