candidato

candidato: da candidus, candido, imbiancato, perché nella antica Roma i candidati si imbiancavano la toga con un appretto gessoso di cui si è perso la formula, per attirare l'attenzione e far nascere i dibattiti.
democrazia: se vogliamo che continui a significare potere del popolo, non dobbiamo smettere di partecipare alla selezione del personale che farà gli affari nostri o sia votare.

Cicerone denuncia Catilina 

ministro servitore, aiutante, da cui anche minestra.